Operazione LIG2013 #4: Tuzzi


imagesL’ospite di oggi è l’autore Hans Tuzzi. Buona lettura!

Noir Italiano: Quando hai cominciato a scrivere e soprattutto perché?

Hans Tuzzi: Sarò banale: quando ho imparato a scrivere, avendo da subito confusamente avvertito che quello era uno strumento per elaborare dentro di me il mondo intorno a me. Secondo la cronaca di famiglia, come narratore esordii addirittura prima di imparare a scrivere, a cinque anni, disegnando il cavallo di mio padre imbizzarrito e chiedendo a mia nonna di completare l’opera con una morale di sano buonsenso: “Per fortuna noi dentro casa”. Il mio cavallo totemico sulla parete della caverna. Le tante sapienti affabulazioni orali ascoltate nell’infanzia prima, e poi l’interesse per la pittura, hanno affinato il gusto per le forme del narrare, lo stile.

 Noir Italiano: Quando ti dicono: “Ma dov’è che prendi le idee per scrivere quello che scrivi”, tu cosa rispondi?

Hans Tuzzi: “Le casseforti della vita non hanno segreti per me” può andare bene? Battute a parte, esporsi alla vita, saper ascoltare: questo è essenziale. E poi, Forster dixit, connettere. Ovviamente, diverso il percorso a seconda che scriva un saggio di antiquariato librario, un romanzo oppure un giallo. Per questi ultimi, lo spunto è un’immagine misteriosa, un fatto isolato, una frase, un momento sospeso da inserire in una storia a posteriori perfettamente coesa. Poi, va da sé, ogni libro si sviluppa con imprevedibili margini di autonomia, proprio come i figli, che nonostante il comune patrimonio genetico crescono diversi da come li desideravamo.

Noir Italiano: Perché i tuoi lettori dovrebbero venire ad ascoltarti al Lomellina in Giallo?

Hans Tuzzi: Be’, diciamo che se proprio non hanno niente di meglio da fare…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...